Google Pixel 3 revisione: alzare l’asticella per l’esperienza Android

0
96

Il Pixel 3 è di Google terza pugnalata a dare il proprio telefono di fascia alta, cercando di eclissare del calibro di Apple e Samsung, con una formidabile macchina fotografica e lucido esperienza.

Il Pixel 3 è il più piccolo dei due nuovi cellulari di Google, con un 5.5 in FHD+ schermo OLED che è luminoso, nitido e brillante. È una bella mostra, che è un passo significativo dell’anno scorso Pixel 2, con ampi angoli di visualizzazione con il minimo cambiamento di colore.

Il Pixel 3 specchi progettazione dello scorso anno Pixel 2 XL con un relativamente grande, il mento e la fronte contenente altoparlanti stereo e varie telecamere. È abbastanza piccolo per gli standard moderni, che la rende facile da maneggiare e da tasca, simili a quelli del Pixel 2, iPhone di Apple XS e il Samsung Galaxy S9. È anche luce a 148g rispetto al 177g iPhone XS e 168g Galaxy S9, entrambi leggermente più grande 5,8 schermi.

C’è dell’anno scorso, rivestito in alluminio posteriore, sostituito con due tonalità di vetro. La satinato bit è in vetro acidato, che è super liscia, ma è circondato da vetro lucido e metallo verniciato a lati che facilitare la presa. La combinazione si sente meravigliosamente liscia e di lusso in mano. Questo è un telefono che si vuole accarezzare.

Nel centro della schiena sotto il pannello lucido è uno scanner di impronte digitali come buon ultimo dell’anno. Non ci sono altre biometrici opzioni di protezione, come il face unlock, nonostante il Pixel 3 avendo due di fotocamera frontale.

La parte inferiore del telefono ha un USB-C e di una porta sim tray, mentre il lato destro pulsante del volume è affiancato da un verde menta pulsante di accensione. Non c’è una presa per cuffie per essere visto, ma solo fotocamera sporge sul retro meno di 1mm.

Specifiche

  • Schermo: 5.5 in FHD+ OLED (443ppi)

  • Processore: octa-core Qualcomm Snapdragon 845

  • RAM: 4GB di RAM

  • Archiviazione: 64 o 128GB

  • Sistema operativo: Android 9.0 Torta

  • Fotocamera: 12.2 MP posteriore fotocamera con OIS, 8MP dual fotocamera frontale

  • Connettività: LTE, wifi, NFC, esim, Bluetooth, 5 e GPS

  • Dimensioni: 145.6 x 68.2 x 7.9 mm

  • Peso: 148g

Liscia come la seta

Il Pixel 3 ha Qualcomm attuale top-of-the-line processore, lo Snapdragon 845, come si usava nella OnePlus 6 e la maggior parte degli altri ammiraglia smartphone, con l’eccezione del regno UNITO versioni di Samsung S9 e Nota 9 e Huawei telefoni, entrambi i quali utilizzano il loro proprio marchio di chip.

Il Pixel 3 ha solo 4GB di RAM, rispetto a 6GB o anche 8GB in alcuni top-end Android concorrenti. Mentre si potrebbe perdere in un gioco di Top Trumps, non è evidente nell’uso quotidiano, perché il Pixel 3 è così burrosa liscia in funzione, con alto livello di prestazioni di gioco troppo.

Tutto il sistema, dal cambio di applicazioni per estrarre la fotocamera, ha un livello di polacco accompagnata da iOS di Apple su iPhone XS. Non è proprio così brutalmente rapida come il OnePlus 6 in funzione, semplicemente perché le animazioni giocare più a lungo, ma è facilmente il più veloce e più lucide di qualsiasi altro dispositivo Android.

La durata della batteria per il Pixel 3 è un bersaglio in movimento. Normalmente smartphone stabilizzare abbastanza coerente, dopo un paio di giorni prima di partire.

Il Pixel 3, tuttavia, ha guadagnato circa il 10% di batteria la vita ogni giorno per tutta la settimana, a partire poveri 15 ore di durata della batteria che non sarebbe ottenere fino al momento di coricarsi. Un paio di giorni dopo si raschia attraverso 24 ore, il che significa che potrebbe rendere da un allarme di mattina successiva, senza bisogno di ricarica dopo una settimana di test – il minimo accettabile nel 2018.

Che è stato con l’uso costante come primo dispositivo di inviare e ricevere centinaia di messaggi di posta elettronica, i messaggi e le notifiche push, l’ascolto di cinque ore di musica con Spotify su cuffie Bluetooth, guardando 30 minuti di Netflix e di ripresa di circa 10 foto al giorno.

Parte di questo è senza dubbio il basso per l’Adaptive tecnologia Batteria in Android 9 Torta che impara le vostre abitudini di utilizzo e limiti di potenza per le applicazioni che non usano davvero. È possibile che nell’arco di un paio di settimane la durata della batteria può continuare a migliorare, anche se è improbabile che sia da grandi quantità.

Una ricarica completa tramite il cavo di 18w fast charger preso 101 minuti. Il Pixel 3 può anche caricare in modalità wireless fino a 10w, che è un po ‘ più lenta di quella via cavo, ma ancora più veloce di alcuni telefoni cellulari, carica da loro in bundle caricabatterie.

Android 9 Pie

Il Pixel 3 esegue la versione più recente di Android 9 Pie, che lo rende uno di soltanto una manciata di telefoni a farlo.

I principali vantaggi di Torta rispetto alle versioni precedenti sono meglio di notifica di gestione, in particolare intorno non disturbare (DND) le modalità, il benessere, integrazione di strumenti per il monitoraggio di utilizzo e le modalità per scoraggiare l’uso, come il Vento verso il Basso, e una grande integrazione di sistemi di intelligenza artificiale.

In esclusiva per il Pixel 3 è di Google smart comporre per Gmail, che prende l’avanzata di completamento automatico si potrebbe avere usato in Gmail nel browser sul desktop di Gmail app sul telefono. È spaventosamente bravo a scrivere e-mail.

Google ha rimosso anche la casa tradizionale e panoramica pulsanti di navigazione, sostituirli con una pillola a forma di gesto pulsante al centro e una piccola freccia indietro a sinistra.

Il pulsante indietro ancora quello che si aspetta, ma il gesto pulsante di un certo numero di cose. Toccare per tornare a casa, toccare e tenere premuto per richiamare Google Assistente, scorri verso l’alto una volta per ottenere l’app switcher o due volte per ottenere il cassetto app (è anche possibile accedere direttamente all’app drawer, trascinando ulteriormente lo schermo).

Trascinando il gesto pulsante a destra si trasforma in un dispositivo di scorrimento scorrere tra le applicazioni utilizzate di recente, come si sposta il dito lungo la barra. Sfogliando il pulsante a destra passa direttamente alle ultime utilizzato l’app nello stesso modo di un doppio tap sul tasto panoramica.

Funziona bene, ma c’è un po ‘ di tempo per abituarsi, e non credo che è più veloce rispetto al precedente pulsanti di navigazione. Inoltre, non è così fluida e intuitiva come Apple gesto bar sistema introdotto con l’iPhone X, o qualche altro gesto sistemi utilizzati da artisti del calibro di OnePlus o Huawei.

Fotocamera

È sicuro di dire che il Pixel 3 è uno dei migliori, se non il migliore telecamere disponibili oggi.

Il posteriore da 12 megapixel fotocamera è in grado di catturare immagini mozzafiato, ricca di dettagli, la vitalità e la gamma dinamica. È meglio di qualsiasi altro, a mettere in risalto i dettagli e colori ad alto contrasto scene in cui ci sono un mix di luci e angoli bui, grazie a Google in HDR+ algoritmi.

Prestazioni in luce scarsa è anche fantastico, e prima che la Notte promessa di Vista la modalità che verranno in un aggiornamento software presto, che Google dice che sarà in grado di produrre nettamente migliore scatti notturni.

Ciò che distingue il Pixel 3 oltre alla concorrenza è che si può fare tutto questo con praticamente nessun utente ha l’abilità di sorta – a questo punto-e-spara che vi farà guardare come si sa cosa si sta facendo, anche se non.

Google Top Shot funziona come pubblicizzato, utilizzo del dispositivo AI discernere se una delle tante cornici cattura prima e dopo aver premuto il pulsante di scatto è meglio che il tuo tentativo, per quando qualcuno lampeggia o taglia tutto il campo di vista.

Allo stesso modo, Super-Res Zoom è molto meglio di standard zoom digitale, ma non riesco a corrispondere la chiarezza di Apple ibrido zoom utilizzando l’iPhone XS 2x teleobiettivo presso extended zoom.

Due selfie telecamere adornano la parte anteriore: fotocamera da 8 megapixel iscritto, ma un grandangolo fisso di messa a fuoco della fotocamera che consente di ridurre di un passo. A normali livelli di zoom la fotocamera cattura una quantità sorprendente di dettaglio anche in gran condizioni di illuminazione – se si hanno difetti nella vostra pelle questa fotocamera cattura in tutta la loro gloria.

L’ampio angolo di selfie consente di ospitare più persone, ma le immagini catturate non sono abbastanza buono.

Modalità ritratto per entrambe le fotocamere anteriore e posteriore è stata migliorata, in particolare intorno i capelli, e ora con la possibilità di regolare la sfocatura sia in primo piano e sfondo dopo il fatto. Il movimento di messa a fuoco automatica è anche magia, fare foto macro, molto più semplice tap su un oggetto e la messa a fuoco la segue in giro.

Osservazioni

  • Nella casella si ottiene un set di USB-C auricolari, che si comportano molto come Google PixelBuds, e un USB-C a 3.5 mm converter per le cuffie

  • Gli altoparlanti sono davvero molto chiaro e forte, senza distorsione evidente anche al massimo volume e abbastanza buona separazione stereo

  • È possibile ruotare lo schermo rivolto verso il basso per accendere la funzione non disturbare

  • Feedback aptico è ancora il migliore su un telefono Android, a breve, tagliente e incisivo vibrazioni, anche se ancora non abbastanza in pari con Apple brillante Taptic Engine nei suoi dispositivi

  • Il telefono dispone di un indirizzo e-sim, che sarà attivato attraverso un aggiornamento software alla fine di quest’anno con EE confermato per il supporto

  • Si può spremere i lati per attivare Google Assistente

  • Google vende wireless charging stand chiamato il Pixel Stand che trasforma il telefono in un Google Assistente smart display

Prezzo

Google Pixel 3 è disponibile per £739 con 64GB di spazio di archiviazione o di € 839 con 128GB di spazio di archiviazione, in una scelta di nero, bianco o rosa.

Per confronto, il 64GB Pixel 3 XL costa £869, il Huawei P20 Pro costa £669, il Samsung Galaxy S9 spese di £639, il OnePlus 6 costa £469 e il 64GB iPhone XS costa £999.

Verdetto

Il Pixel 3 può essere riassunto in una parola: la raffinatezza.

Ogni elemento di Android 9 Torta è liscia e reattiva. E ‘ semplice da usare, ma potente nella sua esecuzione. Dall’semplicemente geniale macchina per il completamento automatico in Gmail, sul dispositivo di AI si rivela veramente utile. In più ci sono almeno tre anni di aggiornamenti del software, che è ancora una rarità al di fuori di iPhone di Apple.

L’esterno del telefono si sente di lusso, ma in un modo diverso per l’iPhone XS. Il modo in cui il vetro acidato si fonde con il vetro lucido e corpo, guarda e si sente bella.

Dentro e fuori il Pixel 3 è più lucido rispetto a qualsiasi altro smartphone Android, completamente giustificare Google entrata in grandi campionati.

Non è perfetto, naturalmente; la durata della batteria potrebbe certamente fare con l’essere più lungo, e un vetro saranno meno resistenti di quelli in metallo. Inoltre non c’è nessun volto di sblocco e il relativamente grande, il mento e la fronte avrà un aspetto datato in un anno o giù di lì.

Ma non c’è assolutamente alcun dubbio che, se non si desidera che un £999 iPhone XS, il Pixel 3 è il miglior smartphone in corso.

Pro: super liscio e fluido prestazioni, un grande schermo, comprimibili lati, Android 9 Pie e 3 anni di aggiornamenti, resistente all’acqua, fantastica fotocamera, la ricarica wireless

Contro: relativamente grande, il mento e la fronte, senza espansioni di memoria o batteria rimovibile, no jack cuffie, la durata della batteria potrebbe essere migliore, senza il riconoscimento del volto

Altre recensioni

  • Apple iPhone XS recensione: due passi avanti, un passo indietro

  • Samsung Galaxy S9+ recensione: il grande schermo dello smartphone da miglia

  • Huawei P20 recensione Pro – tre-fotocamera iPhone killer

  • OnePlus 6 revisione: top smartphone di fascia per la metà del costo di un iPhone X